GUITAR

Uffici e Showroom, Milano

Nella corte di un edificio dei primi del '900, all'interno di un antico opificio ormai in disuso, apre la nuova sede milanese Guitar, società che si occupa di pubbliche relazioni e ufficio stampa nel campo della moda e del design. Su progetto dello studio di architettura DeCarloGualla, lo spazio è articolato su tre livelli per una superficie complessiva di circa 500 mq. Al piano terreno (200 mq circa) troviamo la reception/attesa, gli uffici, la sala riunioni la cucina e il magazzino; al primo piano (200 mq circa) lo showroom multimarca e lo spazio vendite; al piano inferiore lo spazio dedicato a showroom e ad attività collaterali quali presentazioni, casting, fitting.

Una volta entrati nell'area reception attraverso una bussola di ferro e vetro, si passa in una zona di circa 7 metri di altezza che rappresenta una sorta di fulcro spaziale, luogo di affaccio, transito e sosta. Per accedere al piano superiore, si sale una rampa di scale inserite all'interno di una nicchia color rosso melanzana, il colore dell'immagine coordinata Guitar. Sul fianco della scala nicchie di dimensioni diverse accolgono libri e oggetti. Al primo piano, lo showroom si estende su una superficie di 200 mq ed è costituito da un unico spazio ottenuto demolendo le partizioni murarie preesistenti.

Le collezioni sono presentate per mezzo di un sistema espositivo mobile fissato a soffitto realizzato su disegno, che permette l'esposizione appesa di tutti i capi lasciando l'intera superficie del pavimento e delle pareti sgombra da elementi espositivi. Il sistema è concepito in modo da poter realizzare molteplici configurazioni espositive per mezzo di una serie di binari in cui scorrono su tutta la lunghezza i sostegni delle appenderie.

Ad ogni cliente viene quindi dedicato un proprio corner, che può agilmente modificarsi nella forma e nell'estensione seguendo le stagioni e le periodicità della moda. La flessibilità del sistema espositivo e soprattutto l'assenza di strutture fisse alle pareti, permette di utilizzare lo spazio per diverse attività quali mostre d'arte, esposizione di design, vendite temporanee. Affiancate allo spazio espositivo, due aree simmetriche sono adibite a riunione: la più estesa, dotata di tavoli e sedute, a riunioni operative sul prodotto e all'esposizione degli accessori, l'altra a riunioni più informali su sedute basse.

© 2014 DeCarloGualla